Lascia l'auto aperta e le rubano il cellulare: denunciati due minorenni a Gorizia

La Polizia ha seguito l’itinerario percorso dallo smartphone rubato, riuscendo ad individuare in corso Italia i due giovani, i quali sono stati trovati in possesso dell’intera refurtiva

Denunciati dalla Polizia per ricettazione due minori algerini di 16 e 17 anni. L'attività della Questura di Gorizia ha avuto inizio nella serata di ieri, 1° maggio, quando una donna ha segnalato un furto nella propria autovettura, parcheggiata lungo via San Gabriele.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Gli autori del reato, approfittando della mancata chiusura delle porte, avevano infatti rubato un telefono cellulare e degli occhiali da sole dall’abitacolo, appropriandosi inoltre di 75 euro custoditi all’interno di uno zaino. Gli operatori della volante, ricorrendo ad un’applicazione che consente di  localizzare i telefoni cellulari, hanno seguito l’itinerario percorso dallo smartphone rubato, riuscendo ad individuare in corso Italia i due giovani, i quali sono stati trovati in possesso dell’intera refurtiva. Dopo gli accertamenti, pertanto, gli stessi sono stati denunciati, il telefono cellulare e gli occhiali sono stati restituiti alla legittima proprietaria e una somma di denaro corrispondente a quella sottratta è stata sottoposta asequestro penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

Torna su
TriestePrima è in caricamento