Cronaca

Lascia un messaggio e scompare: ritrovato a Piacenza

La sorella Carlotta aveva lanciato un appello su Facebook per ritrovarlo

È stato rintracciato dai carabinieri in un hotel di Piacenza Stefano Saitta, il lavoratore portuale che ieri aveva allarmato la sua famiglia con un messaggio preoccupante per poi scomparire. La sorella Carlotta aveva lanciato un appello disperato su Facebook chiedendo aiuto aiuto a chiunque lo vedesse o avesse notizie di lui. 

L'uomo, 39 anni, residente a San Giovanni, lavora come responsabile di un reparto del Porto di Trieste ed era sparito dal posto di lavoro nella tarda mattinata di giovedì 9 novembre: a preoccupare i famigliari sarebbe in particolare un messaggio lasciato da Stefano a fine turno, alle 12.30. 

Fortunatamente sta bene e Carlotta Saitta ha potuto dare la notizia al "popolo di Facebook" ieri in sera, ringraziando tutti per l'aiuto ricevuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia un messaggio e scompare: ritrovato a Piacenza

TriestePrima è in caricamento