Doveva scontare tre mesi in carcere, arrestato latitante a Duino

La sentenza della magistratura patavina era stata emessa nel 2018 dopo che il cittadino di origine romena era stato condannato per il reato di invasione di terreni commesso nel luglio del 2012. Arrestato e portato in carcere a Trieste

Un cittadino di origine romena è stato arrestato a San Giovanni di Duino dopo che gli agenti del Commissariato di Polizia di Duino Aurisina/Devin Nabrezina hanno constatato come l'uomo fosse destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Padova nel 2018, misura decisa dalla magistratura veneta in ragione del reato di invasione di terreni ed edifici commesso nel luglio del 2012. 

Il 44enne (P.D. le sue iniziali ndr) è stato identificato a bordo di un pullman sul raccordo autostradale alle porte di Trieste. Subito dopo gli accertamenti il cittadino di origine romena è stato arrestato e accompagnato presso il carcere Coroneo del capoluogo regionale. Rimane a disposizione della Procura della Repubblica.  

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento