Cronaca

In fuga da un anno, arrestata a Pese dalla Polizia

La 30enne cittadina romena, E.G.D., residente nel Lazio è stata identificata a bordo di un autobus romeno in arrivo dalla Slovenia: deve scontare cinque mesi e otto giorni di carcere per furto aggravato commesso a Roma

Deve scontare cinque mesi e otto giorni di carcere per furto aggravato commesso a Roma, la 30enne cittadina romena, E.G.D., residente nel Lazio, arrestata nel fine settimana in località Pese. La donna è stata identificata a bordo di un autobus romeno in arrivo dalla Slovenia dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste, nell’ambito delle consuete attività di retrovalico.

E.G.D., ora nel carcere triestino, era destinataria di un ordine di carcerazione emesso nel gennaio dell’anno scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma. Infatti, dopo la condanna definitiva alla pena detentiva e alla multa di 200 euro, la cittadina comunitaria si era resa irreperibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga da un anno, arrestata a Pese dalla Polizia

TriestePrima è in caricamento