Ladro latitante torna in Italia e viene arrestato a Fernetti

Identificato nell'ambito delle consuete attività di retrovalico, a bordo di un autobus di linea romeno in arrivo dalla Slovenia

Un cittadino romeno di 37 anni, F.B., è stato arrestato ieri notte a Fernetti dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. L’uomo, ora nel carcere triestino, aveva a suo carico una condanna di un anno di reclusione per il reato di furto aggravato commesso in concorso nel capoluogo lombardo.

F.B. è stato identificato nell’ambito delle consuete attività di retrovalico, a bordo di un autobus di linea romeno in arrivo dalla Slovenia. Durante gli accertamenti sull’identità dei passeggeri è emerso a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Incidente al bivio di Miramare: grave il motociclista

  • Covid-19: sette nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento