Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Latitante cerca di rientrare in Italia: arrestato sul confine

Il 22enne rumeno era destinatario di un ordine di carcerazione emesso recentemente dalla Procura di Como per espiazione di un cumulo di pena

Stava tendando di rientrare in Italia il 22enne cittadino romeno, M.E.G. le sue iniziali, arrestato ieri mattina in località Fernetti dagli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Trieste.

Il giovane, passeggero a bordo di un autobus di linea romeno, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso recentemente dalla Procura di Como per espiazione di un cumulo di pena. M.E.G. era stato, infatti, condannato dai Tribunali di Milano e Como per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento; ora dovrà scontare complessivamente un anno, undici mesi e ventisei giorni di reclusione.

Al termine delle attività di rito, il cittadino comunitario è stato accompagnato nel locale carcere di via del Coroneo.

M.E.G. è stato identificato durante le consuete attività di retrovalico, attività, queste, mirate alla repressione e prevenzione della criminalità transfrontaliera nella fascia confinaria della provincia di Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante cerca di rientrare in Italia: arrestato sul confine

TriestePrima è in caricamento