Venerdì, 19 Luglio 2024
L'operazione / S. Giacomo - Ponziana

Latitante "beccato" a San Giacomo: la polizia locale lo arresta

Il personale in borghese del Npg è riuscito a raggiungerlo con discrezione e a identificarlo. A un controllo più approfondito è emerso che l’uomo era latitante e destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Venezia

TRIESTE - Appare nervoso alla vista della polizia locale e, ai controlli, risulta essere latitante. E' successo qualche settimana fa: gli operatori del Nucleo di polizia giudiziaria della polizia locale unitamente al Nucleo interventi speciali, impegnati in una serie di controlli sul territorio comunale, hanno notato nella zona di San Giacomo un uomo che, con atteggiamento sospetto e nervoso, cercava di sottrarsi alla vista degli operatori, allontanandosi.

Il personale in borghese del Npg è riuscito a raggiungerlo con discrezione e a identificarlo. A un controllo più approfondito è emerso che l’uomo (E.R. le iniziali, nato in Germania e di origini nordafricane) era latitante e destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Venezia. In particolare, aveva violato le disposizioni di libertà vigilata. E' stato quindi accompagnato in caserma per le pratiche di rito e, avvisato il pubblico ministero di turno, è stato arrestato e portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante "beccato" a San Giacomo: la polizia locale lo arresta
TriestePrima è in caricamento