Martedì, 16 Luglio 2024
Fermato al Lisert / Duino-Aurisina

Non paga l'autostrada, lo fermano e scoprono che è latitante: la fuga finisce al Coroneo

L'uomo, un cinquantunenne di nazionalità serba e residente in Serbia, è stato controllato dalle pattuglie del Commissariato di polizia di Duino Aurisina dopo aver omesso il pagamento al casello del Lisert. Era ricercato dopo la condanna emessa dal tribunale di Vicenza

TRIESTE - Nella serata del 4 luglio scorso la Polizia di Stato di Trieste ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Vicenza a carico di un cinquantunenne cittadino serbo. In particolare, personale della squadra volante del Commissariato di Duino-Aurisina ha controllato sulla A4, in località Lisert, due veicoli: un Renault Master con targa italiana e una VW Golf con targa serba che avevano omesso il pagamento del pedaggio autostradale. Il conducente del Renault Master, un cittadino bosniaco del 1974, dopo le formalità di rito è stato sanzionato ai sensi del codice della strada e congedato.

Il conducente dell’autovettura VW Golf, un cittadino serbo residente in Serbia, è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Vicenza. L’uomo, al termine delle operazioni di rito, è stato portato nel carcere del Coroneo per scontare la pena di anni due di reclusione oltre al recupero della somma di euro 400 di multa inflittagli al termine del processo. Lo stesso, privo di patente di guida poiché mai conseguita, è stato anche sanzionato amministrativamente ai sensi del codice della strada per le violazioni commesse, mentre, l’autovettura da lui condotta è stata sottoposta a fermo amministrativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non paga l'autostrada, lo fermano e scoprono che è latitante: la fuga finisce al Coroneo
TriestePrima è in caricamento