Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Abusò di una disabile: 44enne latitante arrestato al confine

L'uomo è stato rintracciato a bordo di un pullman di linea dai Carabinieri di Basovizza. Dovrà scontare sette anni di carcere

Foto Aiello

I Carabinieri della Compagnia di Aurisina hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino rumeno 44enne. Il provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica di Avellino, è relativo a una condanna per una violenza sessuale commessa su un soggetto fragile.

Nel 2015 lo straniero e un complice hanno avvicinato una donna con disabilità intellettiva invitandola, con un pretesto, a salire a bordo della loro auto. L’hanno poi portata in una falegnameria dove hanno abusato di lei. Dopo la violenza la vittima è riuscita a scappare dai suoi aguzzini e a chiedere aiuto. I due responsabili erano statiarrestati ma una volta scarcerati erano spariti. 

I Carabinieri della Stazione di Basovizza hanno rintracciato il 44enne a bordo di un pullman di linea. Lo hanno arrestato e, al termine delle formalità di rito, lo hanno accompagnato al Coroneo, dove sconterà lacondanna a 7 anni di reclusione per violenza sessuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusò di una disabile: 44enne latitante arrestato al confine

TriestePrima è in caricamento