Al via i lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in piazzale De Gasperi, viale D'Annunzio e viale Ippodromo

I lavori di riqualificazione ed efficientamento dell’illuminazione pubblica porteranno alla modifica di 203 impianti luminosi al sodio alta pressione con nuove luci a LED mediante interventi di refitting.

Nella giornata di oggi, 17 aprile, sono partiti i lavori di riqualificazione ed efficientamento dell’illuminazione pubblica in piazzale De Gasperi, viale D’Annunzio e viale Ippodromo che porteranno alla modifica di 203 impianti luminosi al sodio alta pressione con nuove luci a LED mediante interventi di refitting. Una pubblica illuminazione nuova, efficiente e sostenibile, frutto di un investimento di 144 mila euro da parte dell’Amministrazione Comunale e che porterà a un risparmio energetico totale di oltre 75 MWh all’anno, circa il 66% rispetto allo stato attuale, pari al consumo medio di 28 famiglie e che eviterà l'emissione in atmosfera di 30 tonnellate di CO2. Sono questi i dati del progetto di riqualificazione energetica che saranno realizzati da parte del Comune di Trieste con il gestore Hera Luce, che riconsegnerà ai cittadini un’illuminazione pubblica riqualificata, più efficiente e sostenibile. La tecnologia LED è infatti in grado di ottimizzare i consumi energetici e di ridurre l’inquinamento luminoso, garantendo al tempo stesso una migliore qualità dell’illuminazione e maggiore sicurezza per i pedoni e gli automobilisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pratica il refitting aggiorna le lampade esistenti sostituendo le vecchie sorgenti luminose con i nuovi moduli LED, i quali – a parità di illuminamento medio al suolo – garantiscono elevati risparmi energetici. l kit di refitting vengono sviluppati per essere installati su lampade già esistenti grazie a opportuni studi di inserimento meccanico e test funzionali di laboratorio. Indubbi i vantaggi. Infatti gli interventi di refitting dei corpi illuminanti prevedono l’utilizzo di luci a LED di ultima generazione, opportunamente dimensionate per soddisfare le diverse esigenze illuminotecniche imposte dalle normative vigenti. I corpi illuminanti resteranno gli stessi, ma saranno cambiati i moduli e le ottiche interne. In sostanza resterà la stessa carrozzeria ma sarà sostituito il "motore e la centralina" del corpo illuminante. I lavori saranno eseguiti in questo periodo di minor traffico stradale, al fine di effettuare i lavori ed efficientare gli impianti in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento