Cronaca

Mercato Coperto, Giorgi: «Era da chiudere, oggi si respira aria salubre» (FOTO)

Tra riparazione reti anti colombo esterne e ritocchi di pitturazione, si prosegue con un'opera di ristrutturazione da 200 mila euro

«Continuano, senza sosta, i lavori al mercato coperto; interventi di finitura (riparazione reti anti colombo esterne, ritocchi di pitturazione) e pulizia che sono proseguiti tutta questa settimana». A dichiararlo è l'assessore al Commercio ed eventi correlati Lorenzo Giorgi: «Lunedì nuovo passaggio di pulizia straordinaria, a completamento di quelle già effettuate».

Finora sono stati investiti 200 mila euro nella riqualificazione dello storico mercato dell'agosto del 2016, per la riqualificazione degli impianti elettrici, la sanificazione e pitturazione di tutta la parte alta della struttura, nonché con la posta di una speciale rete ornitologica (di oltre 400 mq) a campata unica. Questo per impedire ai volatili di compromettere le condizioni igieniche di un sito che l'assessore dichiara di aver trovato, in origine «in condizioni da chiusura immediata (stranamente senza nessuna profonda inchiesta del New York Times locale)». Sanificati e ridipinti anche altri 4.500 mq di pareti interne, oltre a una generale pulizia straordinaria, comprese le grandi vetrate per ridare nuova luce a tutta la struttura. Vista la chiusura per lavori, agli operatori è stato detratto anche un mese di canone di affitto.

«Si respira un'altra aria - conclude Giorgi - salubre, pulita, igienizzata e senza fastidiose presenze di volatili. Insomma, in sei mesi ho fatto interventi che mancavano da 30 anni, ma non finisce qui».

Mercato Coperto4-2

Mercato Coperto5-2

Mercato Coperto6-2

Mercato Coperto3-2

Mercato Coperto8-2

Mercato Coperto9-2

Mercato Coperto7-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Coperto, Giorgi: «Era da chiudere, oggi si respira aria salubre» (FOTO)

TriestePrima è in caricamento