Restyling completo per le rive: al via i lavori

La cantierizzazione, pur non prevedendo la chiusura della strada, vedrà la soppressione di tratti di corsie per permettere l’avanzamento dei lavori

E' partito ufficialmente questo pomeriggio l’intervento di riqualificazione delle rive triestine ad opera di AcegasApsAmga in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. I lavori previsti dureranno per un periodo di circa due settimane coinvolgendo interamente le rive triestine da Campo Marzio a Largo Santos per un totale di 1,6 km. Il progetto, una volta terminato, porterà al livellamento del manto stradale, contestualmente alla riqualificazione dei circa 100 chiusini fognari, idrici ed elettrici presenti, portandoli a loro volta in quota, ottenendo così una strada in linea e livellata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al fine di ottimizzare le attività, il progetto si svilupperà prima sui tratti in cui sono posizionati i chiusini, per circa una settimana, e successivamente si procederà con il livellamento dell’asfaltatura delle restanti parti di strada. Oggi pomeriggio quindi i lavori prenderanno l’avvio dalla zona di Campo Marzio, sviluppandosi di volta in volta su tratti di circa 300 metri. La cantierizzazione, pur non prevedendo la chiusura della strada, vedrà la soppressione di tratti di corsie per permettere l’avanzamento dei lavori, anche per questo motivo la multiutility, in accordo con il Comune, ha deciso di avviare tale attività in questo periodo in cui il traffico è molto ridotto e conseguentemente i disagi alla viabilità saranno minimizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento