Cronaca Vicolo delle Rose

Lavori in vicolo delle Rose, Dipiazza: "Finiranno entro Natale"

Ripristinati fognature, acqua e gas, oltre all’asfaltatura della strada. Il sindaco: "il 9 novembre saranno aperte le buste per l’aggiudicazione della gara di inizio lavori per la riqualificazione dell’area dell’ex-caserma di Roiano

I lavori in vicolo delle Rose a Roiano potrebbero essere conclusi entro Natale: loha dichiarato nell'odierno sopralluogo il sindaco Dipiazza, specificando che "sono stati ripristinati fognature, acqua e gas, oltre all’asfaltatura della strada, voglio fare un regalo ai cittadini che hanno atteso tanti anni e fare un plauso alla ditta che da inizio estate ha lavorato in anticipo di 15 giorni sul programma in una strada impervia e difficile”. Il Sindaco Dipiazza ha voluto anche annunciare che il 9 novembre saranno aperte le buste per l’aggiudicazione della gara di inizio lavori per la riqualificazione dell’area dell’ex-caserma di Roiano, dove saranno realizzati un asilo nido, posti auto e una zona verde. Presenti anche i direttori dei lavori per il Comune, ingegner Luca Folin e dell’AcegasApsAmga, Massimiliano Fontanot e rappresentanti della ditta esecutrice Mari & Mazzaroli.

Tra i lavori di messa in sicurezza e manutenzione effettuati in vicolo delle Rose, la sostituzione dei cubetti di porfido invece di continuare con rappezzi più o meno estesi e la predisposizione dei futuri collegamenti alla fibra ottica, di ripulitura di tratti di strada nella parte alta e il ripristino della fontanella che potrà essere così riutilizzata anche da chi transita a piedi. L'importo delle opere comunali ammonta a circa 100mila euro, quelle AcegasApsAmgaSpa ammontano a 300mila euro.

La "Casetta dell'acqua"

“Da oggi inoltre – ha quindi annunciato Lodi – inizia il montaggio della nuova “casetta dell’acqua” in via Moreri a Roiano. La prossima settimana sarà la volta di quella in via Valmaura e poi in via Locchi. Prosegue quindi il piano con la posa di ulteriori tre casette dell’acqua a cura della ditta ProAcqua Group srl di Rovereto (Tn). L'acqua sarà disponibile a un costo molto vantaggioso, di 6 centesimi al litro. La casetta di via Moreri sarà operativa già da oggi, mentre quella di Valmaura la prossima settimana e dopo l’inaugurazione di entrambe, per farne conoscere e sperimentare l'utilizzo delle casette, l’acqua verrà erogata gratis per una settimana. Prima e successivamente all'inaugurazione potrà essere prelevata acquistando una tessera presso gli esercizi commerciali adiacenti. Con la stessa tessera i cittadini potranno prelevare l’acqua anche dagli impianti dalle oltre 200 fontane ProAcqua sparse sul territorio italiano. Per trovarle basterà scaricare la APP “ProAcqua” su telefonini o tablet”. “L'iniziativa – ha aggiunto l’assessore - vuole promuovere la qualità e la sicurezza dell'acqua pubblica e punta a ridurre il consumo e lo smaltimento delle bottiglie di plastica, consentendo anche di ridurre le emissioni inquinanti dovute al trasporto dell'acqua in bottiglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori in vicolo delle Rose, Dipiazza: "Finiranno entro Natale"

TriestePrima è in caricamento