Le Iene a Roiano, l'inviata regala preservativi

Il consigliere circoscrizionale Parisi spiega la provocatoria visita del programma di Mediaset contro la farmacia "Sponza"

L'inviata delle Iene Nina Palmieri si aggira nel quartiere di Roiano, donando preservativi a residenti e passanti. Un regalo ironico e provocatorio, quello elargito dalla Iena il 4 maggio a Trieste, eppure un dono in grado di salvare la vita o di impedirne la generazione involontaria. Per una volta, infatti, non è stata la Ferriera a condurre Italia Uno a Trieste, ma una notizia diffusa molto tempo fa: la farmacia "Sponza" di Roiano, da più di dieci anni non vende anticoncezionali perché contrari ai principi religiosi della titolare. La stessa ne contesta anche l'efficiacia nel proteggere da malattie sessualmente trasmissibili e raccomanda ai clienti in cerca dell'articolo solo due alternative: la castità o la riproduzione. Nemmeno quest'ultima soluzione, è bene ricordarlo, protegge da Hiv ed epatite C, uno dei motivi per cui il programma di Mediaset ha deciso di intervenire.

Una politica di vendita contro cui si schiera anche il consigliere circoscrizionale di Roiano Gianluca Parisi: «La proprietaria è un'accanita cattolica e le ragioni di tale scelta sono del tutto religiose. Secondo la Chiesa infatti il preservativo non può e non deve essere usato durante i rapporti sessuali. "Andate e procreate" recita un passo della Bibbia e la farmacia di Roiano prende alla lettera questi versetti. Niente preservativi e niente anticoncezionali di alcun tipo».

«Assurdo che esista un legge che permetta di non vendere preservativi ad una Farmacia - commenta Parisi - o forse che non esista una legge che imponga a tutte le Farmacie di venderli. Per quello che mi riguarda, a Roiano abbiamo una seconda farmacia in via Tor San Piero, una parafarmacia e un settore parafarmaceutico nel supermercato Pam quindi all'occorrenza si sa dove trovarli».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Obbligo di tampone al rientro dalla Croazia, le indicazioni dell'Azienda Sanitaria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento