Cronaca

"Le stanze segrete" di Sgarbi: più di 1500 presenze nel weekend

La mostra sarà allestita al Salone degli Incanti e al museo Sartorio fino al al 20 agosto 2017. Sgarbi: «Mi sento triestino»

Grande successo a pochi giorni dall'inaugurazione della mostra "Le stanze segrete" di Vittorio Sgarbi. I dati ufficiali sull'affluenza delle visite durante il weekend parlano di più di 1500 persone nelle giornate di venerdì, sabato e domenica.  
«Vorrei ringraziare gli orgogliosi triestini che hanno attraversato le mie stanze nel comune amore per la nostra città. Con loro, anche io mi sento triestino» commenta Vittorio Sgarbi. 

La mostra sarà allestita al Salone degli Incanti e al museo Sartorio fino al al 20 agosto 2017, sono esposte oltre 200 opere della collezione Cavallini-Sgarbi, fra dipinti, disegni e sculture dalla fine del Quattrocento alla metà del Novecento. Rispetto alle precedenti edizioni, la mostra ospiterà anche una selezione di oltre 50 artisti triestini o attivi a Trieste.

La selezione di opere della collezione Cavallini-Sgarbi comprende, tra gli altri, grandi artisti come Niccolò dell'Arca, Lorenzo Lotto, Guercino, Guido Cagnacci, Baciccio, Artemisia Gentileschi, Lorenzo Bartolini, Francesco Hayez.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le stanze segrete" di Sgarbi: più di 1500 presenze nel weekend

TriestePrima è in caricamento