rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Il caso

Svanita nel nulla dal 14 dicembre, forse c'è un testimone

Una persona avrebbe rivelato agli inquirenti di aver visto Liliana Resinovich proprio mentre usciva di casa. Si tratta della seconda segnalazione dalla data della scomparsa della 63enne

Nella vicenda della scomparsa di Liliana Resinovich, 63enne pensionata svanita nel nulla la mattina del 14 dicembre, sembra sia spuntato un testimone oculare. Lo riporta l'Ansa. Secondo quanto si apprende, una persona avrebbe rivelato agli inquirenti di aver forse visto Liliana proprio mentre usciva di casa.

Liliana è sparita da 15 giorni, la cronologia di ciò che sappiamo fino ad oggi

Si tratta della seconda segnalazione in possesso degli investigatori e inquirenti, dopo che una donna ha rivelato qualche giorno fa, di aver sentito due persone, presumiblmente una coppia, litigare nella zona del Boschetto - Ferdinandeo. L'area verde si trova proprio dietro l'abitazione della donna scomparsa ed è stata perlustrata due volte dalle forze dell'ordine, dai vigili del fuoco e dagli operatori del Soccorso alpino il 24 e il 29 dicembre. Purtroppo le ricerche non hanno dato nessun esito

Retroscena, possibili depistaggi e testimonianze: continuano le indagini sul caso di via Verrocchio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svanita nel nulla dal 14 dicembre, forse c'è un testimone

TriestePrima è in caricamento