Cronaca

Lotta allo spreco alimentare e ruolo delle donne, Link apre con Segrè e il trio Botteri-D'Aquino-Sciarelli

Il docente triestino, insignito del 54esimo San Giusto d'oro da Assostampa Fvg, ha dato il la all'ottava edizione del Festival del buon giornalismo in piazza Unità. A margine l'incontro con i volti noti dell'informazione nazionale

L'ottava edizione di Link ha aperto i battenti sotto il segno della sostenibilità alimentare e del ruolo delle donne nell'informazione. Il triestino Andrea Segrè, docente all'Università di Bologna ha dialogato assieme al presidente di Assostampa Trieste Carlo Muscatello in merito alle cattive abitudini alimentari che contraddistinguono la quotidianità degli italiani. Durante il panel che ha preceduto gli interventi di Giovanna Botteri, Emma D'Aquino e Federica Sciarelli, l'insegnante triestino (che in mattinata è stato premiato con il 54esimo San Giusto d'oro 2020) ha ricordato la sua infanzia triestina e ha raccontato le buone pratiche per combattere lo spreco di cibo. In occasione dell'incontro è stato presentato il suo ultimo libro dal titolo "Il metodo spreco zero - In sette giorni impari a non buttare più cibo, aiuti l'ambiente e risparmi centinaia di euro" (Bur Edizioni). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta allo spreco alimentare e ruolo delle donne, Link apre con Segrè e il trio Botteri-D'Aquino-Sciarelli

TriestePrima è in caricamento