Cronaca Piazza Carlo Goldoni

Lite in piazza Goldoni: pugno all'amico che resta a terra svenuto

Diverbio tra connazionali romeni scaturito per futili motivi. Sul posto per primi gli operatori del 118 che hanno soccorso la vittima dell'aggressione e poi allertato il 113: gli agenti della Volante hanno ricostruito i fatti e denunciato l'aggressore

Ieri sera il personale della Polizia di Stato ha denunciato per lesioni personali un cittadino rumeno M.D., nato nel 1989 e residente in città. Palesemente ubriaco (motivo per il quale è stato anche sanzionato amministrativamente), in piazza Goldoni il giovane ha sferrato un pugno a un suo amico, connazionale e coetaneo, per futili motivi, lasciandolo a terra privo di conoscenza.

Alcune persone hanno telefonato al 118 che ha inviato sul posto gli operatori con l'ambulanza; questi, una volta prestate le prime cure all’aggredito, hanno informato a loro volta il 113. Sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante della Questura che lo ha identificato e ha ricostruito l’episodio.

Nel frattempo i sanitari hanno trasportato l’amico al pronto soccorso dell’ospedale di Cattinara, mentre l'aggressore è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in piazza Goldoni: pugno all'amico che resta a terra svenuto
TriestePrima è in caricamento