Cronaca

Liti e lanci di bottiglie: denunciati due stranieri ubriachi

Un 44enne e un 22enne sono stati fermati dalla Polizia di stato per comportamenti pericolosi e ubriachezza molesta

Due stranieri hanno causato disordini e litigi sotto l'effetto dell'alcol in pieno centro città e per questo sono stati denunciati dalla polizia di Stato. Il primo è stato un cittadino olandese, iniziali M.A.D., del 1973, in stato di ebbrezza alcolica, dopo aver avuto un litigio con un passante si è ribellato all'intervento della Volante che era intervenuta per sedare la lite. I poliziotti, con gran dispendio di energie, sono riusciti a chetare il quarantaquattrenne olandese, lo hanno quindi accompagnato in Questura e denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a pubblico ufficiale.

Il secondo fatto è avvenuto in largo Barriera, dove un cittadino pakistano, M.B. del 1995 è stato denunciato per aver lanciato in aria una bottiglia di vetro facendola frantumare pericolosamente a terra. La Volante, intervenuta su richiesta di un passante, ha identificato il giovane in evidente in stato di alterazione alcolica e lo ha deferito all'autorità giudiziaria per getto pericoloso di cose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liti e lanci di bottiglie: denunciati due stranieri ubriachi

TriestePrima è in caricamento