menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con la compagna e aggredisce i Carabinieri: 45enne arrestato

Alla richiesta dei Carabinieri di mostrare i propri documenti, l’uomo ha immotivatamente iniziato ad inveire contro di loro, insultandoli e sferrando un pugno improvviso al volto ad uno dei due

Nella serata di giovedì 29 marzo i Carabinieri della Stazione di Guardiella hanno tratto in arresto in flagranza di reato N.S., 45enne di nazionalità serba, noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti, per i reati di violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di pattuglia, si sono recati presso il parcheggio esterno del centro commerciale “Il Giulia”, dove era stata segnalata una lite in corso tra un uomo e una donna. Giunti sul posto, i militari, dopo aver posto fine all’acceso litigio, hanno chiesto ai due protagonisti di mostrare i propri documenti.

Alla richiesta dei Carabinieri, l’uomo ha immotivatamente iniziato ad inveire contro di loro, insultandoli e sferrando un pugno improvviso al volto ad uno dei due. Il secondo Carabiniere lo ha immediatamente immobilizzato a terra ed ammanettato. Al termine degli adempimenti previsti i Carabinieri hanno dichiarato il 45enne in stato di arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo hanno sottoposto al regime degli arresti domiciliari, dovendo rispondere dei reati di violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Rischia una pena da 6 mesi a 5 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento