Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Lotta contro i tumori: il sindaco premia la Lilt in municipio

Dipiazza ha ricordato anche la sua esperienza personale e di come “con volontà e voglia di combattere” si possa uscire dalla malattia. La presidente Bruna Scaggiante: “Lei è il primo sindaco che dà un riconoscimento al nostro impegno silenzioso"

Nata nel 1927, da oltre novant'anni è impegnata nella nostra città per promuovere la salute e la prevenzione, per aiutare i malati oncologici e le loro famiglie, offrendo servizi con grande impegno alla cittadinanza.

È la LILT, la Lega Italiana Lotta contro i Tumori sezione di Trieste, che oggi (venerdì 19 ottobre) nel corso di una cerimonia, svoltasi nella sala del Consiglio comunale, il sindaco Roberto Dipiazza -presente anche l'assessore alle Politiche sociali Carlo Grilli- ha voluto premiare, consegnando nelle mani della sua presidente, professoressa Bruna Scaggiante, la medaglia bronzea del Comune di Trieste, un segno tangibile di stima e di attenzione per una preziosa opera svolta a favore della città, del territorio e di tanti nostri concittadini.

Cancro al seno: visite gratuite e Ponte Curto Rosa per la campagna nazionale 

Il sindaco Dipiazza

Dipiazza ha ricordato anche la sua esperienza personale e di come “con volontà e voglia di combattere” si possa uscire dalla malattia. Ha ribadito la massima volontà dell'Amministrazione comunale di “recuperare i valori della solidarietà e di un impegno comune” e di “lavorare insieme nella lotta a tutte le malattie legate ai tumori”. “Quello che fate -ha detto- è meraviglioso”, continuate a battervi perché sono stati già fatti passi importantissimi e una soluzione positiva verrà.

La presidente Scaggiante

“Lei è il primo sindaco che dà un riconoscimento al nostro impegno silenzioso -ha detto la presidente Bruna Scaggiante- e ci ripaga di tanti sacrifici che i nostri professionisti e volontari LILT fanno, per offrire servizi di qualità ai nostri cittadini nei campi della prevenzione e del sostegno ai malati oncologici e alle loro famiglie. E' un riconoscimento storico per aver portato non solo sostegno ai malati ma innovazione Ricordo che per poter offrire il massimo dell'assistenza ai nostri cittadini, noi non ci sovrapponiamo con i servizi delle istituzioni sanitarie ma collaboriamo con esse. Operiamo -ha concluso- in modo gratuito e ci sosteniamo con i progetti finalizzati che riusciamo a vincere e con le libere donazioni dei cittadini che credono nel nostro operato”.

Lilt-Aigo, al via campagna di sensibilizzazione contro tumori del colon-retto

Innovazione e ricerca

La LILT Trieste è impegnata anche per il sostegno all'innovazione, alla ricerca e alle nuove cure. In quest'ottica è riuscita a portare nel nostro ospedale la strumentazione per poter studiare i tumori con un semplice prelievo di sangue (biopsia liquida). E sempre nella nostra città molte pazienti hanno potuto e potranno usufruire nella struttura di oncologia di un trattamento d'avanguardia per non perdere i capelli durante la chemioterapia (sitema Dignicap), perché la LILT sostiene la cura del paziente in ogni suo aspetto e bisogno.

La band "Canto Libero"

Nel corso della cerimonia in municipio il sindaco Dipiazza ha consegnato una targa alla Band "Canto Libero - Omaggio a Lucio Battisti", per la meritoria attività svolta a favore della LILT, mentre la presidente Scaggiante ha a sua volta dato un riconoscimento al dottor Dario Nider per il sostegno alla ricerca sanitaria della Lega Italiana Lotta contro i Tumori.

dp lilt2-2

dp lilt 1 (1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta contro i tumori: il sindaco premia la Lilt in municipio

TriestePrima è in caricamento