rotate-mobile
Cronaca

"Luci e Suoni" trasloca dal Castello al Porto Vecchio

La rassegna infatti si sposterà dal suo teatro "naturale", il Castello di Miramare, per sbarcare in Porto Vecchio

Anche quest’anno “Luci e suoni" accompagnerà l’estate di triestini e turisti per tutto il mese di agosto.  Il tirolo dello spettacolo sarà “Trieste, una città dal grande destino

Cambierà però la location. La rassegna infatti si sposterà dal suo teatro “naturale”, il Castello di Miramare, per sbarcare in Porto Vecchio. Lo schermo delle proiezioni in 3D previste per i prossimi tre anni, sarà la facciata del Magazzino 26, restaurato da poco, lato parcheggio.

L’anno scorso, il ritorno a Miramare ha provocato diversi problemi, decretandone l’arrivederci dopo solo una stagione.

Lo spettacolo, dalla durata di 45 minuti, vuole rendere omaggio al Porto Vecchio, facendolo diventare diventare parte integrante dello spettacolo, immergendo gli spettatori negli anni dell’impero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Luci e Suoni" trasloca dal Castello al Porto Vecchio

TriestePrima è in caricamento