menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto Polizia di Stato, morto Roberto Giacomelli ex capo Squadra mobile di Trieste

Si è spento a soli 48 anni nell'ospedale di Bolzano dove era ricoverato. Nel 2013 era stato Capo della Squadra mobile di Trieste

Se n'è andato a soli 48 anni Roberto Giacomelli, poliziotto e soprattutto persona di altissimo rilievo morale, ucciso da un male incurabile

Si è spento nell'ospedale di Bolzano, dove era ricoverato da alcuni mesi lasciando la moglie Katia e tre figlie. 

Già Capo della Squadra mobile di Trieste nel 2013, Giacomelli era amatissimo dai suoi uomini per la dedizione e passione che metteva nel suo servizio allo Stato.

Il suo ultimo incarico a Bolzano come capo di gabinetto della Questura.

Lorenzo Tamaro del Sap di Trieste, lo ricorda come una persona «onesta e collaborativa. La Polizia di Stato ha perso un uomo e un dirigente di qualità oltre che un amico».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento