rotate-mobile
Cronaca

M5S: «Trieste, città metropolitana può garantire risparmi. Avviare subito il percorso»

10.17 - Nota congiunta degli esponenti del MoVimento 5 Stelle Andrea Ussai, consigliere regionale, Aris Prodani, deputato, e Stefano Patuanelli, consigliere comunale

Il consigliere regionale del  MoVimento 5 Stelle Andrea Ussai, assieme al deputato Aris Prodani  e al consigliere comunale Stefano Patuanelli, anch'essi del M5S,  ha emesso una nota in merito alla Città metropolitana.

« La Città metropolitana può garantire risorse e trasferimenti  diretti dall'Europa, trasferimento di competenze e risparmi di  spesa. Il percorso per la sua attuazione può iniziare oggi. La  legge regionale 1/2006, all'articolo 9 comma 3, stabilisce che
l'iniziativa spetta al Comune capoluogo d'intesa con gli altri  eventuali Comuni interessati attraverso una formale e unitaria  proposta, approvata da tutti i consigli comunali a maggioranza dei due terzi dei propri componenti » .

I portavoce pentastellati chiedono quindi che il sindaco Cosolini  inizi subito il percorso previsto dalla 1/2006, attivando un  formale confronto con i sindaci dei Comuni della Provincia di  Trieste per arrivare alla formulazione della proposta da  inoltrare alla Regione.

Contemporaneamente ritengono utile inserire nello Statuto della  Regione la previsione della costituzione della Città  metropolitana a Trieste, in conformità alle previsioni della  legge 56/2014 e per questo si attiveranno in sede parlamentare.

Ritengono infine che il percorso già indicato dalla vigente  normativa, che prevede la formulazione di una proposta unitaria  dei Comuni coinvolti con un voto dei rispettivi Consigli comunali  che devono esprimere una maggioranza di almeno 2/3 dei  consiglieri e l'indizione di una consultazione popolare  referendaria, garantisca trasparenza e partecipazione, elementi  fondanti dell'attività politica del MoVimento 5 Stelle.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: «Trieste, città metropolitana può garantire risparmi. Avviare subito il percorso»

TriestePrima è in caricamento