Colto da malore mentre camminava sul sentiero: 25enne in condizioni critiche

Il ragazzo si trovava nella zona del campeggio di Pian del Grisa, nei pressi del sentiero numero 12 che da Opicina va verso il Monte Grisa. E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Cattinara

Foto di repertorio

È stato ritrovato in condizioni critiche un 25enne triestino, M. F., che intorno alle 13.30 ha chiesto aiuto al NUE112 riferendo di aver avuto un malore. Sul posto, nella zona del campeggio di Pian del Grisa, nei pressi del sentiero numero 12 che da Opicina va verso il Monte Grisa, è arrivata l'ambulanza, che però non lo ha trovato in strada, nel punto individuato con le coordinate trasmesse alla SORES al momento della chiamata. I soccorritori hanno invece ritrovato a circa un centinaio di metri dalla strada, tra gli alberi, lo zaino del ragazzo abbandonato.

A quel punto, pensando al peggio, si è organizzata una battuta a tappeto della zona, chiamando anche un'unità Cinofila della Protezione Civile. Il ragazzo è stato poi individuato per caso a pochi metri da dove erano stati parcheggiati i mezzi di soccorso ma dall'altra parte della strada rispetto al lato sul quale lo zaino era stato abbandonato. Il ragazzo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Cattinara in condizioni critiche. Hanno preso parte alle ricerche undici tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, i Vigili del Fuoco e un'Unità Cinofila della Protezione Civile, quest'ultima richiesta nel momento in cui è stato ritrovato lo zaino del ragazzo. L'intervento si è concluso intorno alle 16.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento