Malore sul bus: soccorsa da due ispettori della Polizia Locale fuori servizio

Gli ispettori capo hanno prestato le prime cure e atteso l'arrivo dei soccorsi, nonostante fossero in ferie

Foto di repertorio: Aiello

Si accascia a terra in autobus, ma viene soccorsa da due Ispettori Capo della Polizia Locale, che prontamente prestano il loro aiuto nonstante siano in ferie. I due si sono incontrati per caso ieri, giovedì sull'autobus della linea 22: il mezzo stava salendo via Rossetti, era appena ripartito dalla fermata dell'ex caserma ed era abbastanza affollato: d'un tratto una giovane donna, seduta alcuni metri dietro a loro, si è accasciata priva di sensi. I due Ispettori si sono avvicinati per cercare di capire meglio la gravità della situazione - ogni operatore di Polizia Locale è anche abilitato al primo soccorso - e con l'ausilio della Sala operativa hanno attivato l'ambulanza che è arrivata in pochi minuti per soccorrere la donna, in stato di incoscienza per tutto il periodo dell'attesa. In presenza dell'ambulanza e del bus fermo sul lato sinistro della carrggiata, i due Ispettori hanno continuato a dare la loro assistenza gestendo il traffico, seppur in borghese, fino a quando la situazione non si è risolta del tutto.

Riconosce la sua bici rubata guidata da un altro e chiama la Polizia Locale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento