Si sente male durante una gita in val Resia: soccorsa 69enne goriziana

I compagni di gita hanno chiamato i soccorsi ed è dovuto intervenire l'elisoccorso in quanto l'area era inaccessibile ai mezzi

Una sessantanovenne di Gorizia è stata colta da malore nella tarda mattinata in Val Resia durante un'escursione. A chiamare i soccorsi con il Numero Unico per le Emergenze sono stati i compagni di gita che si trovavano assieme a lei sul sentiero Cai 631a che parte da San Giorgio di Resia e attraversa una zona boscosa. Sul posto verso le 11.20 si sono recate le squadre di terra della stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino e la Guardia di Finanza di Sella Nevea su allerta della Sores, che ha inviato sul posto anche l'elisoccorso regionale.

Il soccorso

La donna è stata raggiunta dall'equipe medica dell'elisoccorso accompagnata dal tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e prelevata sul posto con una verricellata, dato che il bosco non consentiva atterraggi nelle immediate vicinanze e poi portata al campo base allestito in località Tigo, vicino San Giorgio di Resia, dove è stata valutata dai sanitari dell'ambulanza giunta fin lì e infine caricata  nuovamente a bordo dell'eliambulanza per essere condotta in ospedale a Udine. L'intervento si è concluso intorno alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • Si assembrano in casa per il “Babbo Natale segreto”: “beccati” 17 studenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento