Maltempo da Pirano a Grado, acqua alta dappertutto: raffica di interventi

La pioggia incessante ha reso necessari numerosi interventi dei Vigili del fuoco, della Polizia Locale. Da Muggia a Grado, le zone costiere sono finite sott'acqua

Foto: Aiello

Il molo Audace sotto la superficie del mare è uno degli emblemi del maltempo che si è abbattuto sul Nordest negli ultimi giorni. Se a Venezia va in scena l'ennesimo fallimento del Mose (non è stato azionato e piazza San Marco è "affondata" ndr) anche la costa del golfo di Trieste non sta meglio. 
A Muggia, Grado, nella zona di San Pier d'Isonzo, ma anche il lungomare triestino da Barcola allo stabilimento la Lanterna, tutto è stato invaso dall'acqua. Nella notte sono stati ben 25 gli interventi dei Vigili del fuoco, mentre da questa mattina è stata chiusa la strada dei laghetti delle Noghere in comune di Muggia a causa della pioggia che ne ha danneggiato gravemente il manto. Sempre in Istria, anche le rive di Pirano e di piazza Tartini sono state raggiunte dall'alta marea. 
Le raffiche di Bora e la pioggia dovrebbero continuare per tutta la giornata di oggi 9 dicembre. Da domani l'Osmer prevede un leggero miglioramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, quattro sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento