Cronaca Piazza Unità d'Italia

Mamma di 35 anni in arresto cardiaco mentre allatta al "Caffè degli specchi": 118 arrivato in 3 minuti

Momenti di panico nel locale: il personale medico l'ha rianimata e defibrillata per poi trasportarla d'urgenza all'ospedale di Cattinara. Il bambino di 6 mesi al Burlo per precauzione

Minuti di panico al "Caffè degli specchi" intorno alle 15.45: una donna, una mamma di 35 anni, ha avuto un arresto cardiaco mentre stava allattando il figlio (o figlia) di appena 6 mesi

Entrambi sono caduti a terra e sono stati soccorsi dal personale del locale che nel frattempo ha allertato il 118: l'ambulanza e l'automedica sono giunte in appena 3 minuti sul posto e hanno iniziato le operazioni di rianimazione della giovane con massaggio cardiaco e poi defibrilattore. Una volta ripreso il "polso" è stata intubata, messa sulla barella e trasportata all'ospedale di Cattinara per le cure e accertamenti del caso. Da quanto appreso dal direttore del 118, la giovane sarebbe stata in ottima salute e non avrebbe manifestato prima problemi cardiaci.

Quanto al bambino, che ha avrebbe battuto a terra nella caduta, ma non sembra abbia riportato lesioni, è stato trasportato all'ospedale infantile Burlo Garofolo in osservazione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma di 35 anni in arresto cardiaco mentre allatta al "Caffè degli specchi": 118 arrivato in 3 minuti

TriestePrima è in caricamento