menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Le strade libere le fanno le donne che le attraversano", manifestazione Trieste antifascista-antirazzista

Dopo la manifestazione dello scorso martedì 13 dicembre, "Trieste Antifascista-Antirazzista ha organizzato un evento in Campo San Giacomo

«Il 13 dicembre lo squadrismo razzista ha colpito duramente Trieste; un gruppo di xenofobi fra cui numerosi fascisti - armati di odio e di bastoni - hanno minacciato, insultato, rincorso e tentato di aggredire i migranti ospitati nell'hotel Villa Nazareth di via dell'Istria», così scrive su Facebook "Trieste Antifascista-Antirazzista"

«Gli stessi autori della retorica infame de "le nostre donne" e della "moglie/madre", gli stessi criminalizzatori dell'autodeterminazione del corpo femminile, gli stessi abituati a invocare stupri punitivi contro femministe e attiviste in genere, strumentalizzano l'ennesimo vigliacco episodio di violenza di genere. Intanto centinaia di donne muoiono ogni anno di italianissimo femminicidio. Intanto lo stupro, lo stalking, la violenza di genere - fisica e psicologica - attraversano ogni aspetto della nostra quotidianità, fra "foresti" e "compatrioti"».

«Sabato 17 dicembre, dalle ore 16 in Campo San Giacomo, scendiamo in piazza contro lo sciacallaggio di chi utilizza la questione di genere solo per alimentare la xenofobia e il razzismo. Scendiamo in piazza per denunciare l'aggressione sessista di pochi giorni fa, frutto di un maschilismo tristemente trasversale a società e culture diverse. Scendiamo in piazza per ribadire che la violenza di genere NON è una questione di ordine pubblico, rifiutando le strumentalizzazioni razziste e quelle securitarie sui nostri corpi!»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento