Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Manifestazioni commerciali: nuove modalità per proporle al comune

Giorgi: «Un nuovo indirizzo email con modulo scaricabile dalla rete civica, nell'ottica di creare attrattività turistica incentivando il commercio»

«L'Amministrazione comunale con questa nuova iniziativa vuole rimarcare l'assoluta importanza per tutte le manifestazioni legate al commercio che si svolgono in strada sul territorio comunale. Pertanto, visto il forte impatto del commercio stanziale anche sugli esercizi commerciali, è nostra intezione incentivare ancor più gli eventi fornendo qualche regola per mettere ordine, scegliere e poi costruire un calendario preciso».

Così l'assessore comunale al Commercio Lorenzo Giorgi nell'ambito di una conferenza stampa tenutasi stamane in Municipio, a cui sono intervenuti il direttore di Area Bandelli con la coordinatrice del'Ufficio Cordinamento Eventi Comelli e la funzionaria Tomic. Giorgi ha riferito un consistente aumento delle proposte, sia negli uffici del commercio che al coordinamento eventi, da parte di associazioni e imprese, quindi «per evitare confusione ai nostri uffici e per poter calibrare le scelte legate all'affidabilità e alla qualità dei proponenti, è stata predisposta una modulistica apposita, reperibile sulla retecivica: “amministrazione trasparente - bandi di gara e contratti – manifestazioni d'interesse (in cui si trovano l'avviso e la modulistica prediposta)».

Le domande devono pervenire entro le ore 12 del 6 marzo all'indirizzo e-mail dedicato: pro-venti@comune.trieste.it. Oppure possono essere consegnate a mano al Protocollo Generale-Accettazione Atti di via Punta del Forno 2 (pianoterra stanza 2, dal lunedì al venerdì, con orario di ricevimento mattutino dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e mercoledì anche con orario pomeridiano dalle 14 alle 16.30).  «Un termine non del tutto 'tassativo' – è stato precisato - accetteremo anche domande poco oltre il termine. Punto fermo resteranno le grandi manifestazioni quali “Piazza Europa” che dopo lunga assenza tornerà a Trieste dal 22 al 25 aprile. Ma – assicura l'assessore Giorgi – sono previste anche altre manifestazioni di ampia capacità attrattiva accanto a nuove iniziative anche in aree ultimamente poco utilizzate e che l'Amministrazione vuole rivalorizzare, come ad esempio piazza Goldoni».

«Fra un mese Trieste diventerà 'capitale' dei mercatini – annuncia - sarà una delle piazza protagoniste di nuovi eventi che vogliamo portare anche nei rioni. Chiediamo a tutti i soggetti proponenti interessati uno sforzo di programmazione per lavorare al meglio con la certezza che è importante la qualità dell'offerta per creare attrattività turistica incentivando il commercio».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazioni commerciali: nuove modalità per proporle al comune

TriestePrima è in caricamento