Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Giosuè Carducci

Manifesti abusivi sul Mercato coperto: maximulta agli organizzatori

Il vicesindaco Pierpaolo Roberti spiega che non è stato possibile rintracciare l'autore e quindi la sanzione da 1500 euro è stata elevata a chi ha organizzato la manifestazione per commemorare Almerigo Grilz

La Giunta Dipiazza è inflessibile in quanto a decoro e non solo verso i writer o a parcheggiatori abusivi e mendicanti molesti, ma anche nei confronti di chi organizza manifestazioni che di certo si rifanno all'orientamento politico che al momento governa la città. È il caso della sanzione elevata dalla Polizia lcoale agli organizzatori dell'evento in memoria di uno dei simboli della destra triestina, Almerigo Grilz, tra l'altro commemorato in due occasioni in Comune, anche con un minuto di silenzio in Consiglio comunale. 

A dare notizia della sanzione è il vicesindaco Pierpaolo Roberti su Facebook: «Purtroppo non è stato possibile identificare chi materialmente ha attaccato i manifesti sulla facciata appena ritinteggiata del Mercato coperto di via Carducci, sono state elevate quindi due sanzioni da 1.500 euro agli organizzatori della manifestazione, in quanto obbligati in solido. Vogliamo una città pulita e non molleremo».

«Non ci sono due pesi e due misure. Chi imbratta sbaglia - replica Roberti a chi critica -. Ero alle commemorazioni per Almerigo Grilz e trovo sia insopportabile il modo in cui sia stato dimenticato perché di destra. Detto questo, abbiamo sanzionato chi ha sporcato con lo spray e ora sanzioniamo chi ha attaccato con la colla su un muro appena ridipinto dei manifesti. E sanzioneremo chiunque pensa di trattare i beni pubblici come fossero terra di nessuno».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesti abusivi sul Mercato coperto: maximulta agli organizzatori

TriestePrima è in caricamento