Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Borgo S. Sergio / Via Flavia, 22

Mano pesante del questore: chiuso per 6 giorni il Green Bay di via Flavia

Il provvedimento è stato notificato nella mattinata di oggi 7 dicembre. Lo scorso 4 dicembre dieci persone si erano radunate dentro al bar a fare festa in barba alla normativa anti Covid

Questa mattinata il Questore di Trieste ha disposto la chiusura per 6 giorni del Green Bay Cafè di via Flavia, all’interno del quale, pochi giorni fa, in totale violazione della normativa posta a tutela della salute dei cittadini, dieci persone si sono riunite per consumare insieme bevande alcoliche, in un clima di festa ed euforia.

L’episodio è accaduto lo scorso 4 dicembre quando gli operatori della Squadra Volante, a seguito di segnalazione di musica diffusa ad alto volume proveniente dal locale, si sono recati sul posto riscontrando effettivamente che a ridosso della porta d’ingresso del pubblico esercizio, la cui saracinesca era aperta per metà, erano presenti alcuni avventori intenti a consumare bevande alcoliche in bottiglie di vetro.

Gli stessi, alla vista del personale di polizia, hanno tentato prima di allertare i restanti clienti presenti all’interno del locale, poi di dileguarsi, disfacendosi delle bevande in loro possesso, abbandonando i relativi contenitori nelle immediate adiacenze del Bar. Dopo esser stati identificati, la gran parte degli avventori si è rivolta con fare astioso e toni irriguardosi nei confronti del personale operante, interferendo ed ostacolando l’attività di controllo da parte degli stessi.

Si precisa che alla data dell’episodio la Regione Friuli Venezia Giulia era ancora “zona arancione” e che pertanto, per l’attività dei bar era consentita la sola vendita da asporto dalle 5.00 alle 22.00. Oltre alla violazione delle disposizioni anti Covid.19, i soggetti identificati si sono resi responsabili di condotte penalmente rilevanti e potenzialmente pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica, richiedendo l’intervento di altro personale sul posto, onde scongiurare che la situazione potesse ulteriormente degenerare.

Per tali motivi, questa mattina, è stato notificato al titolare del bar la sospensione della licenza ex art. 100 TULPS, allo scopo di preservare l’ordine e la sicurezza pubblica, di produrre un effetto dissuasivo su soggetti potenzialmente pericolosi e nel contempo di evitare il ripetersi di situazioni analoghe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mano pesante del questore: chiuso per 6 giorni il Green Bay di via Flavia

TriestePrima è in caricamento