Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il "miracolo" di Manuel Bortuzzo, in vasca a un mese dall'operazione

"Un'emozione bellissima" ha affermato in un video postato su Instagram. Il giovane triestino di nascita il 3 febbraio scorso era rimasto gravemente ferito da alcuni colpi di pistola esplosi a Roma. In seguito al grave episodio Manuel è rimasto paralizzato a causa della lesione al midollo spinale. Ora è tornato in acqua per iniziare la sua riabilitazione

 

Era rimasto coinvolto in una sparatoria il 3 febbraio scorso a Roma, il giovane triestino di nascita Manuel Bortuzzo. In seguito all'episodio nel quale era stato gravemente ferito, è rimasto paralizzato a causa delle lesioni del midollo spinale. A 32 giorni dall'intervento dei medici, Manuel è tornato nella sua vasca, per iniziare la riabilitazione. Un autentico "miracolo" di forza e di volontà del giovane atleta.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TriestePrima è in caricamento