menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagini tratte da Il Sole 24 ore

immagini tratte da Il Sole 24 ore

Mappa dei rifiuti: Trieste "macchia rossa" a Nord-Est

L'area dell'ex provincia è una delle poche aree del triveneto a far registrare dati sotto il 50% di differenziata: bene San Dorligo della Valle

Molto bene nel Triveneto, bene in Sardegna, in Campania e nelle Marche. Ma anche in Lombardia e in Piemonte. Male nel resto d’Italia, con punte negative in Sicilia, Calabria e Basilicata. Va così la raccolta differenziata in Italia. O meglio, è andata così nel 2015, secondo i dati più recenti pubblicati sul catasto rifiuti di Ispra. Così il Sole 24 ore disegna la mappa d'Italia "dei rifiuti", dal rosso al verde, a seconda della densità di differeziata. 

mappa rifiuti 2015-2

Come sottolinea il Sole 24 ore (ed è ben visibile nell'immagine) il Nord-Est è la zona d'Italia più verde. Alcune zone più gialle e arancioni si vedono, ma il rosso è proprio su Trieste: infatti l'ex provincia vede solo uno dei sei comuni in verde, ossia sopra il 50% di raccola differenziata. Ad alzare la media è San Dorligo della Valle con il 55,96% di differenziata, seguto da Muggia con 39,82% e Trieste con 35,29%; male i comuni del Carso con il 21,23% di Duino-Aurisina seguito dal 18,99% di Monrupino, mentre chiude la classifica Sgonico con il 16,32%. 

mappa rifiuti 2015-2

Una deblacle del nostro territoro, con un "rosso" unico in tutto il Friuli Venezia Giulia: infatti la quasi totalità della Regione è colorata di verde, a esclusione della bassa friulana, zona est di Udine, particolarmente arancione. 

mappa rifiuti 2015-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento