A Grado si celebra la cultura del mare con "Mare Nostrum" 

  • Dove
    Grado
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 29/09/2017 al 01/10/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Un fine settimana a Grado che omaggia il passato, come riporta l'articolo di Udine Today, il ritorno alle origini, alla cultura e alla vita di una volta. l'Isola del sole, nel fine settimana che va dal 29 settembre al 1 ottobre vi invita a trascorrere un momento all'insegna del mare e del suo significato: "Mare Nostrum", il festival della cultura del mare: i saperi e i sapori dell'isola di grado
Una kermesse ricca di eventi, conferenze, spettacoli, itinerari alla scoperta dei saperi e dei sapori ideati per mettere in luce le radici e la tradizione dell’antica Isola di Grado e il rapporto dei suoi abitanti con il mare. Una città che apre le porte a tutti; ristoranti e piazze dove poter ritrovare il senso del passato ed elogiare quanto di meglio sa dare questa città lagunare.
Il 30 settembre e il 1° ottobre ristoranti e osterie del centro storico proporranno menù e prelibatezze tradizionali, nelle piazze e nelle calli attori e artisti faranno rivivere ai visitari la vita e i mestieri di una volta, pescatori, artigiani e marinai racconteranno a grandi e piccini i segreti del mare e si incontreranno i personaggi fantastici dei miti e dellel eggende gradesi ripresi dalla tradizione orale.

Il meglio della festa si svolgerà nelle piazze principali della città, come Piazza Biagio Marin dove si celebrerà la Mitteleuropa e la nascita del turismo balneare con musica, balli e spettacoli; sempre in piazza presso la Casa della Musica sarà visitabile la mostra intitolata 'Grado, stazione balneare: urbanistica e architettura 1827-2017'.
Piazza del Patriarchi nella quale ci si tufferà tra le onde dei miti e delle leggende gradesi attraverso divertenti spettacoli di strada; piazza XXVI Maggio, dove i protagonisti saranno i mestieri del mare di una volta, si rivivrà la quotidianità di un tempo; campo Patriarca Elia ospiterà una mostra mercato della terra e del mare, raccontando i mestieri e gli scambi commerciali. Presso il Cinema Cristallo il 29 e il 30 settembre una serie di convegni, conferenze, laboratori che omaggiano Grado e il mare e la mostra dell'artista gradese Nico Gaddi dedicata alle luci e ai colori della Laguna.

Rievocazioni storiche, danza, teatro, manifestazioni sono da corollario a questo fine settimana impossibile da perdere nel quale trovarsi e ritrovarsi... e per assaporare un grande itinerio fra le vie del centro storico dedicato ai sapori della cucina tipica, al boreto piatto tipico gradese e ai vini friulani: più di 50, fra espositori,ristoranti e osterie aderenti all’ iniziativa proporanno una pietanza selezionata fra le ricette della tradizione. Ogni stazione-degustazione preparera’ esclusivamente una ricetta che sarà servita da figuranti in abito storico dando cosi vita all’itinerario ‘grado isola dei sapori’; una vera e propia caccia al tesoro fra le vie del castrum alla ricerca dell’eredita’ culinaria della cucina tradizionale graisana. Il visitatore che alle stazioni di cambio installate nelle piazze dell‘evento acquisterà ’‘le vecie corone’ ricevera’ una mappa con la quale potra’ orientarsi nella scoperta delle prelibatezze proposte. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Istituto Canessiano, al via le iscrizioni

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2020 al 21 gennaio 2021
    • Istituto Canossiano
  • Trieste Film Festival, al via l'edizione online con 64 titoli

    • dal 21 al 30 gennaio 2021
  • "Il re che aveva paura del buio": lo spettacolo online per i più piccoli

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento