Cronaca

Da Trieste al Canada: la triestina Marija Drikic sviluppa un nuovo test per le malattie croniche e infettive

Marija sta terminando un dottorato di ricerca alla Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Calgary e sta lavorando al progetto di biologia sintetica

I ricercatori della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Calgary in Canada, hanno sviluppato un metodo veloce, portatile ed economico per testare uomini e animali per diversi tipi di malattie croniche e infettive.
Tra loro la triestina Marija Drikic originaria di Pojarevac in Serbia, la quale sta terminando un dottorato di ricerca presso l'Università di Calgary, dove vive insieme al suo compagno, anch'esso triestino, lavorando al progetto di biologia sintetica.
Marija ed il professor Jeroen De Buck si sono basati sul concetto di un glucometro semplice, il dispositivo usato per monitorare i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti diabetici, per sviluppare la loro tecnologia dei biosensori.

La loro invenzione utilizza un enzima ingegnerizzato per convertire i segnali di infezioni in glucosio in modo tale che il glucosio risultante possa quindi venire misurato.
Questa tecnologia ha molte possibili applicazioni: può essere utilizzata dalle persone a casa per controllare il loro stato di salute come dai veterinari per verificare la progressione di una malattia negli animali.

 



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trieste al Canada: la triestina Marija Drikic sviluppa un nuovo test per le malattie croniche e infettive

TriestePrima è in caricamento