rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Due triestini fermati dalla Polizia con oltre 10 grammi di marijuana

Uno dei due era anche alla guida di un furgone aziendale sotto l'effetto della sostanza stupefacente: motivo per il quale è stato anche denunciato e gli è stata ritirata la patente. Inoltre, a casa sua sono stati trovati semi di pianta di marijuana e sei bustine per il confezionamento

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli in occasione di questo periodo di festività di fine-inizio anno, ieri sera personale della Polizia di Stato ha denunciato per guida in stato di alterazione psicotropa un triestino, M.U., nato nel 1995. Il giovane è stato fermato da un equipaggio della Squadra Volante in via Svevo alla guida di un furgone di proprietà di una ditta e di cui ne ha uso. Con lui anche il triestino K.K., nato nel 1996.

Durante il controllo M.U., nervoso e con difficoltà a mantenere l’equilibrio, ha cercato di disfarsi di qualcosa che aveva in tasca. È stato dunque perquisito e nella tasca della felpa che indossava sono state trovate due grosse confezioni in cellophane contenenti circa dieci grammi in tutto di marijuana. A questo punto K.K. ha consegnato spontaneamente una confezione simile contenete 1,6 grammi di marijuana.

Successivamente, a casa di M.U., all’interno di un comodino, in un barattolo in plastica sono stati trovati semi di pianta di marijuana e sei bustine di varie grandezze utilizzate per il confezionamento. Alla fine delle formalità di rito i due giovani sono stati segnalati alla Prefettura e a M.U. è stata ritirata la patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due triestini fermati dalla Polizia con oltre 10 grammi di marijuana

TriestePrima è in caricamento