Spaccio di marijuana a Roiano: quattro denunciati tra cui tre minorenni

Insospettiti da un atteggiamento circospetto, gli agenti della Polizia hanno perquisito i giovani e hanno trovato della marijuana in uno zainetto e nelle parti intime. Avevano anche un bong per l’assunzione dello stupefacente

Sono stati visti dalla Polizia in "atteggiamento sospetto" e dopo le perquisizioni sono stati denunciati per spaccio. Si tratta di 4 triestini, di cui 3 minorenni, ai quali sono stati sequestrati dagli agenti della Squadra mobile 60 grammi di marijuana in tutto.

L'attività antidroga

È successo nella giornata di martedì 1 ottobre, nell'ambito di un'attività antidroga che ha coinvolto diversi equipaggi sia nel centro che nella prima periferia, in luoghi conosciuti come punti di aggregazione dei giovani e luoghi di spaccio. Gli agenti in borghese hanno quindi individuato, in un primo momento, un gruppo di tre giovani di età compresa tra i 15 ed i 16 anni che stavano per addentrarsi a passo sostenuto in una strada defilata e senza uscita nel rione Roiano-Gretta. L'atteggiamento sospetto ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo rinvenendo circa 50 grammi di marijuana contenuta in un involucro di plastica nascosto in uno zainetto, nonché nelle parti intime, oltre ad un bong per l’assunzione dello stupefacente.

La denuncia

In una zona vicina un altro equipaggio ha effettuato un altro controllo nei confronti di un ventenne che, in compagnia di un coetaneo, è stato notato uscire velocemente da un’area verde. Anche in questo caso le perquisizioni hanno dato esito positivo rinvenendosi oltre a diverse dosi di marijuana anche un bilancino di precisione. Per quanto sopra i 4 giovani sono stati, quindi, denunciati in stato di libertà alle competenti Procura Ordinaria e Procura per i Minorenni di Trieste per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Blitz della Finanza sui subappalti in Fincantieri: un arresto, 19 aziende coinvolte e 34 indagati

Torna su
TriestePrima è in caricamento