Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Altopiano Carsico / Androna del Pane, 5

Blitz antidroga a Kozina: sequestrate oltre 600 piante e quasi due kg di marijuana, ricercato un 36enne

Gli agenti del Dipartimento di polizia di Capodistria hanno messo nel mirino un giovane principale indiziato in un giro di droga. Scoperta una vera e propria piantagione. Nella rete è finito anche un cittadino serbo di 57 anni, fermato a Ilirska Bistrica

Marijuana serra

Continua l'attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti in Slovenia. La scorsa settimana la Polizia di Capodistria ha effettuato un blitz in una casa nelle vicinanze di Kozina dove sono state sequestrate oltre 620 piante e quasi due chilogrammi di marijuana. Principale indiziato, oltre che ricercato (l'uomo non era in casa) risulta essere un giovane di 36 anni che è stato denunciato. Nella rete degli investigatori è finito anche un cittadino serbo di 57 anni residente nella zona di Ilirska Bistrica. Gli agenti hanno dato vita ad una perquisizione domiciliare e dai controlli è risultato come nei confronti dell'uomo la magistratura croata avesse emesso un mandato di cattura europeo. L'uomo è accusato anche di traffico di stupefacenti. 

L'indagine è condotta dagli agenti di polizia di Capodistria, Ilirska Bistrica e Kozina, mentre è coordinata dal tribunale distrettuale della località istriana. Durante le perquisizioni è stata rinvenuta anche una discreta quantità di resina, oltre a strumenti utilizzati per la produzione e l'essiccazione della marijuana. In passato il cittadino serbo è stato autore di svariati crimini. Nei confronti del 36enne di Kozina gli investigatori stanno verificando la possibilità di denunciarlo anche per il furto di elettricità (utilizzata per la coltivazione della piantagione). Le indagini continuano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga a Kozina: sequestrate oltre 600 piante e quasi due kg di marijuana, ricercato un 36enne

TriestePrima è in caricamento