Cronaca

Masè a Salotti del Gusto 2014. Fulchir: «Prosciutto cotto con osso Masè, eccellenza del Made in Italy»

17.50 - L'ad di Masè commenta la partecipazione dell'azienda alla famosa kermesse del gusto che andrà in scena il 29 e 30 novembre a Villa Condulmer, Mogliano Veneto

La tradizione salumiera di Trieste torna sotto i riflettori, questa volta in uno degli appuntamenti più innovativi del settore food, la kermesse Salotti del Gusto in programma il 29 e 30 novembre a Villa Condulmer, a Mogliano Veneto. Proprio nei giorni scorsi si è svolta in anteprima a Milano la presentazione delle specialità regionali e dei produttori selezionati per l’edizione 2014. Tra questi, in rappresentanza di Trieste e del Friuli Venezia Giulia, c’è Masè, l’azienda di San Dorligo della Valle attiva dal 1870 nella produzione del famoso “CottoTrieste” e altre specialità di salumeria legate alla tradizione e alla storia del territorio triestino.
 
La passione tutta nostrana per il prosciutto cotto in crosta di pane, con o senza osso, sarà dunque tra i protagonisti della prossima edizione di Salotti de Gusto, accompagnata da altre specialità che Masè produce nei suoi laboratori – oltre 2000 mq nel cuore del carso triestino – con metodi di lavorazione ancora rigorosamente artigianali.  «Oggi come un tempo la produzione Masè si distingue per l’impiego di processi manuali che preservano al meglio l’integrità delle cosce durante la lavorazione e conferiscono una morbidezza e un aroma inconfondibile al prodotto finale» spiega l’ad Stefano Fulchir.
Oltre al famoso “CottoTrieste”, considerato da sempre prodotto di punta dell'azienda, durante la preview sono stati serviti altri fiori all’occhiello della produzione Masè che a novembre faranno il loro debutto nei Salotti del Gusto. Il prosciutto cotto “NeroTrieste”, caratterizzato da una speciale caramellatura che gli conferisce un tipico colore scuro e un aroma deciso, e lo “Spall8”, nato dalla rivisitazione di un’antica ricetta del territorio che lavora una spalla di suino nostrano pesante con tutta la zampa.

 
«Abbiamo accolto con grande piacere l’invito a Salotti del Gusto, un’occasione unica per presentare la tradizione triestina a chef stellati, esperti gastronomi e appassionati gourmet – commenta Fulchir – una sfida, questa, che ci pone come “ambasciatori” del gusto e della cultura del nostro territorio che puntiamo a esportare sempre di più in Italia e in Europa». Con questo obiettivo, l’azienda si è da tempo impegnata nella partecipazione a manifestazioni del settore food in Italia e anche all’estero, e nella ricerca di partnership con altri importanti gruppi nazionali del settore. «Il Friuli Venezia Giulia – conclude Fulchir - vanta moltissime eccellenze del Made in Italy e tra queste una delle più significative è proprio la produzione di salumi cotti di cui Trieste, in particolare con il prosciutto cotto con osso Masè, è diventata una vera e propria “bandiera” nel mondo. Da qui partiamo per ridare slancio a una tradizione che non conosce eguali e che merita di continuare a vivere e a crescere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masè a Salotti del Gusto 2014. Fulchir: «Prosciutto cotto con osso Masè, eccellenza del Made in Italy»

TriestePrima è in caricamento