rotate-mobile
Lutto nel mondo dello spettacolo

Addio a Maurizio Costanzo, l'inventore dei talk show era innamorato di Trieste

Aveva 84 anni ed era ricoverato a Roma. Icona delle televisione italiana, ha firmato decine di programmi e commedie teatrali

È morto a Roma all'età di 84 anni Maurizio Costanzo. Giornalista, conduttore tv, autore, sceneggiatore, era ricoverato da un paio di settimane. A comunicarlo è il suo ufficio stampa. 

Nato a Roma il 28 agosto 1938, Costanzo è stato una icona della televisione italiana, firmando decine di programmi radiofonici e televisivi e di commedie teatrali. Come ricordato da Today, ha raggiunto la grande popolarità nel 1976, conducendo in Rai il talk-show Bontà loro, ma il suo nome resterà legato per sempre anche al Maurizio Costanzo show, in onda dal 1982 su Mediaset e fino a novembre scorso.

Nella sua lunga vita e carriera, non sono mancato parole di apprezzamento per Trieste. Lo scorso anno infatti, nel corso di una puntata di …”Facciamo finta che“, programma radiofonico condotto dallo stesso Costanzo e Carlotta Quadrico, dichiarò di essere innamorato del capoluogo giuliano, definendo "un misto di cultura e storia".

Unanime il cordoglio via social. Tra i primi a twittare, la premier Giorgia Meloni: "Ci lascia Maurizio Costanzo" si legge "Icona del giornalismo e della tv, che ha saputo raccontare anni difficili con coraggio e professionalità. Grazie per aver portato nelle case degli italiani cultura, simpatia e gentilezza. Un pensiero a sua moglie Maria e ai suoi cari. Buon viaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Maurizio Costanzo, l'inventore dei talk show era innamorato di Trieste

TriestePrima è in caricamento