Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Vestiti e shampoo ”taroccati”: maxi sequestro da un milione di euro

Sequestrati in porto oltre 11mila capi d’abbigliamento e quasi 53mila confezioni di shampoo contraffatti ma perfettamente riprodotti. Indagini in corso

TRIESTE - Maxi sequestro in porto di oltre 11mila capi d’abbigliamento e quasi 53mila confezioni di shampoo contraffatti ma perfettamente riprodotti, giunti nel golfo di Trieste a bordo di due tir provenienti dal porto di Pendik in Turchia. L'operazione è stata eseguita nelle scorse settimane dalla guardia di finanza e dai funzionari dell’agenzia delle dogane e monopoli di Trieste.

Un primo controllo dei documenti che accompagnavano la merce del primo tir aveva attirato l’attenzione delle autorità per il coinvolgimento di società estere non direttamente collegate al settore del commercio di prodotti per l’igiene, fatto che aveva destato sospetti. In seguito, il controllo fisico della merce aveva acuito i dubbi, poiché lo shampoo, anche se riconducibile ad un famoso brand internazionale, era stato caricato su palette del tutto anonime, imballate semplicemente con del cellophane e non con il classico confezionamento in cartoni.

Rilevate inoltre impercettibili differenze grafiche rispetto alle comuni confezioni. Gli accertamenti hanno poi permesso di risalire ad altre cospicue spedizioni di shampoo che, una volta transitate dall’Italia, sarebbero state inviate in Germania. Grazie all’alert diramato alle autorità tedesche, è stata quindi bloccata l’illecita immissione in commercio di altri 106mila flaconi.

I capi d’abbigliamento contraffatti, invece, erano stati abilmente occultati da articoli regolarmente trasportati (mobilio, camicie, articoli in plastica e materassi). La merce illecita era quindi rilevabile solo rimuovendo l'intero carico.

Attualmente sono in corso le indagini, coordinate dai sostituti procuratori Lucia Baldovin e Matteo Tripani. Per il momento sono stati scongiurati guadagni illeciti per oltre un milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestiti e shampoo ”taroccati”: maxi sequestro da un milione di euro
TriestePrima è in caricamento