Cronaca

Maxi sequestro di droga: 400 chili di cocaina su una barca triestina

L’operazione “Ocean race” ha permesso il sequestro dello stupefacente dal valore di circa 140 milioni di sterline

Nei giorni scorsi diverse testate giornalistiche straniere hanno riportato i particolari dell’operazione “Ocean Race” che ha visto l’unione delle Agenzie specializzate Antidroga Inglese (NCA), Polizia Giudiziaria (UNCTA) e Marina portoghese e autorità italiane: è stata fermata una barca a vela al largo delle isole Azzorre, con a bordo 400 chili di cocaina.

L’imbarcazione era stata immatricolata a Tri­este - sottolinea il sindacato Silp Cgil Polizia di Stato di Tri­este -: la cocaina a borda ha un valore stimato di circa 140 milioni di sterline: «L'operazione ha dimostrato ancora una volta l'efficacia della cooperazione  internazionale di Polizia e giudiziaria: sono stati arrestati un cittadino italiano ed uno montenegrino».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di droga: 400 chili di cocaina su una barca triestina

TriestePrima è in caricamento