Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Altopiano Carsico

Maxi sequestro di eroina a Opicina: premiati gli operatori della Polizia Locale

Il Comandante: "Il più grosso sequestro di eroina degli ultimi 5 anni a livello locale". Polidori: "Testimonianza dell’attenzione costante di questa amministrazione verso questo borgo carsico”

Nel corso di un significativo incontro, svoltosi nella Caserma San Sebastiano di via Revoltella 35, il sindaco Roberto Dipiazza, il vicesindaco e assessore alla Polizia Locale Paolo Polidori e il comandante Walter Milocchi hanno conferito alcuni apprezzamenti agli operatori del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale che si sono distinti per professionalità, sensibilità e spirito d’iniziativa a tutela della cittadinanza, in occasione di un traffico di stupefacenti a Opicina, definito dallo stesso comandante Milocchi “come il più grosso sequestro di eroina degli ultimi cinque anni a livello locale”.

Dipiazza: "Grazie per il vostro impegno"

“Ringrazio tutto il personale della Polizia Locale per l’importante lavoro che svolge quotidianamente per la sicurezza dei cittadini di Trieste – ha detto il sindaco Roberto Dipiazza –. La grande specializzazione del Corpo fa si che gli uomini e le donne della Polizia Locale sono impegnati in mansioni molto delicate e ben più complesse di ciò che si può pensare. Grazie per il vostro impegno”.

“Il nostro è un riconoscimento dell’operato altamente professionale degli operatori, è un atto sentito oltre che dovuto - ha aggiunto il vicesindaco e assessore alla Polizia Locale Paolo Polidori-. Il luogo dell’operazione è Opicina, a testimonianza dell’attenzione costante di questa amministrazione verso questo borgo carsico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di eroina a Opicina: premiati gli operatori della Polizia Locale

TriestePrima è in caricamento