Medico accusato di nove omicidi in udienza davanti al GUB

Il giudice ha ammesso la costituzione di parte civile dei famigliari di tutte le presunte vittime

E' stata ammessa la costituzione di parte civile dei famigliari di tutte le presunte vittime di Vicenzo Campanile, l'ex anestesista accusato di aver ucciso a Trieste nove anziani somministrando durante le operazioni di soccorso dosi di Propofol e altri potenti sedativi. Il caso è finito davanti al giudice per l'udienza preliminare. Lo ha riportato il Tgr Rai Fvg. La costituzione di parte civile è stata ammessa anche ai tre famigliari delle vittime Michelazzi e Palcich, contro l'ex direttore del Sores regionale ed ex responsabile del 118 di Trieste Vittorio Antonaglia, per cui è ipotizzata un'omissione di denuncia di reato da parte di pubblico ufficiale. Il 16 ottobre si tornerà in aula.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, quattro sono a Trieste

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento