Domenica, 14 Luglio 2024
Il memorial / S. Giacomo - Ponziana / Via Visinada, 5

Un contest internazionale di breakdance per ricordare Mattia Montenesi 

Il contest “Above the Clouds”, dedicato al giovane campione triestino di “break” scomparso prematuramente nel 2021, andrà in scena sabato 14 ottobre al palasport di Chiarbola. Aperte le iscrizioni

TRIESTE - Sabato 14 ottobre al palasport di Chiarbola andrà in scena “Above the Clouds”, un contest internazionale di breakdance, in memoria di Mattia Montenesi, giovane campione triestino di “break”, con il nome di B-boy Scatto, scomparso prematuramente nel 2021, a soli 15 anni.
L’evento, con un montepremi di 1.500 euro, sarà anche l’occasione per raccogliere fondi a favore dell’Agmen e sarà un momento di ritrovo speciale per tutti gli appassionati della disciplina. Prima delle evoluzioni dei talenti in gara, si terranno due momenti di approfondimento, due workshops con gli ospiti speciali, Mario dalla Corea del sud e Alvin dal Venezuela.

Chromopolis, al Polo Toti un murale dedicato a Mattia Montenesi 

Le iscrizioni

Le iscrizioni si possono già effettuare online, con le indicazioni presenti sulla pagina Facebook dell’evento, ma saranno aperte direttamente anche al palasport. Previste competizioni in diverse categorie e a fine giornata anche un riconoscimento al concorrente più energico della manifestazione. L’ingresso prevede un’offerta minima che contribuirà alle donazioni all’Agmen. Mattia Montenesi fin da piccolo si era messo in luce come ballerino, aveva conquistato titoli e premi in tutta Italia, e anni fa, nel 2015, con un gruppo di coetanei, si era classificato al secondo posto nel talent show “Italia’s got Talent”. Nel 2022 il Comune di Trieste ha scelto di ricordare il giovane campione cou un murale, in un luogo molto significativo la storia del ragazzo, il Polo Giovani Toti, in cui Mattia per anni ha affinato la sua tecnica di breakdancer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un contest internazionale di breakdance per ricordare Mattia Montenesi 
TriestePrima è in caricamento