Memorial "Figli delle Stelle", sabato in campo per ricordare Pierluigi e Matteo

Sabato a Trebiciano un triangolare di calcio a 7 per ricordare i due poliziotti uccisi il 4 ottobre 2019 all’interno della Questura di Trieste.

Sabato 25, alle ore 17, a Trebiciano, nel complesso sportivo del Primorec, a Trebiciano, sul Carso triestino, si terrà il 1° Memorial “Figli delle Stelle”, un triangolare di calcio a 7 per ricordare Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i due poliziotti uccisi il 4 ottobre 2019 all’interno della Questura di Trieste. Tre le rappresentative in gara: la Polizia di Stato, i politici e la stampa. L’iniziativa è stata presentata in mattina nel Salotto Azzurro, in Comune, alla presenza – tra gli altri – del Sindaco Roberto Dipiazza e del Questore Giuseppe Petronzi. “C'è una voce con inchiostro simpatico sul nostro statino paga ed è la considerazione dei cittadini per quello che facciamo quotidianamente.

Grazie Trieste, città che amo, che ci ha abbracciato con affetto nei giorni della tragedia e grazie per il quotidiano che date alle forze dell'ordine". Lo ha detto il Questore, che ha ringraziato il Sindaco e gli organizzatori per la vicinanza e per aver indetto questo evento, "un sorriso per ricordare quella tragedia". "In quei giorni - ha proseguito Petronzi - l'affetto della gente è stato per noi vera e propria benzina per andare avanti. La città c'era e c'è". Le partite saranno arbitrate dall’ex fischetto internazionale Fabio Baldas. 

L'Ordine dei Giornalisti, l'Assostampa e la squadra che scenderà in campo hanno dato il loro contributo per un'opera, realizzata dall'artista Alessandra Spigai, che verrà donata alla Squadra Volante della Questura di Trieste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento