menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

...Mendicante Sanzionato per Aver Utilizzato Cucciolo per Attirare i Passanti...

Si è piazzato in una delle vie più frequentate aspettando che il cagnetto che era con lui desse i suoi frutti: attirare i passanti e "convincerli" ad allungare qualche euro: è quanto accaduto nella giornata di ieri e ha portato al sequestro...

Si è piazzato in una delle vie più frequentate aspettando che il cagnetto che era con lui desse i suoi frutti: attirare i passanti e "convincerli" ad allungare qualche euro: è quanto accaduto nella giornata di ieri e ha portato al sequestro sanitario di un cucciolo e alla contestazione al mendicante di due sanzioni.
La Polizia Municipale, intervenuta in seguito a una segnalazione di un cittadino, una volta giunta in via Carducci, davanti a un esercizio commerciale, ha accertato la presenza di un uomo che per raccogliere offerte, al fine di impietosire i passanti, utilizzava un cucciolo, dell'apparente età di cinque mesi.
Gli agenti una volta identificato l'uomo, dai quali risultava trattarsi di un cittadino slovacco, O.R.I le sue iniziali, provvedevano a verificare la documentazione dell'animale.
L'uomo però non era in grado di esibire nulla, attestante l'effettiva proprietà e lo stato di salute dell'animale.
L'uomo insieme al cucciolo Beni veniva, così, portato presso uffici della PM per gli accertamenti del caso dove giungeva anche il veterinario dell'Azienda Servizi Sanitari per le verifiche sanitarie riguardanti l'animale.
Si accertava che il cane di piccola taglia, sesso maschile, di razza meticcia non era iscritto ad alcuna anagrafe e non aveva subito alcuna vaccinazione.
Per questo motivo si provvedeva al sequestro sanitario ospitando il cucciolo nella struttura del canile comunale, così come previsto dall'art. 9 dal Regolamento di benessere e tutela degli animali.
L'uomo veniva sanzionato per l'art. 12 dello stesso Regolamento (Divieto di questua con animali) e per l'art. 5 della Legge 201 4.11.2010 (ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia) in quanto privo di qualsiasi documentazione e vaccinazione.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento