Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Mensa scuola di polizia Trieste, Ugl: «Continui disagi, carenza di pulizia ed abbandono»

Lo rileva in una nota Alessio Edoardo, segretario generale provinciale Ugl Polizia di Stato

«Questa O.S. è intervenuta con una lettera al signor Prefetto e al Signor Questore, per denunciare il grave disagio riportato dai colleghi nella giornata di ieri riguardante i viveri in stecchetto consegnati dalla ditta appaltatrice della mensa della Scuola di Polizia di Trieste».

Lo rileva in una nota Alessio Edoardo, segretario generale provinciale Ugl Polizia di Stato. alessio-edoardo-ugl-polizia-2

«Infatti - continua la nota - , oltre alle varie situazioni riguardanti la pulizia della struttura, dovute alla mancanza del rispetto contrattuale della ditta delle pulizie,  si  aggiunge la carenza di assistenza da parte della ditta appaltatrice della mensa, che consegnando dei viveri del genere dimostra una vera e propria inadempienza, che va sommata alle varie segnalazione fatte dalla stessa direzione scuola per la carenza di pulizia all'interno della Mensa stessa , che deve essere risolto al più presto anche perché si è vicini ad ospitare un'altro corso con centinaia di allievi, i quali non potrebbero assolutamente trovarsi nella situazione igienica attuale».

«Questa O.S. - conclude Edoardo - provvederà a vigilare e proseguire nella sua attività di vigilanza del rispetto delle normative sull'igiene e sul rispetto del contratto di distribuzione, chiedendone un rigoroso rispetto alla lettera , perché i colleghi non si possono trovare a mangiare meno cibo rispetto ai  profughi e in luoghi con carenza di pulizia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa scuola di polizia Trieste, Ugl: «Continui disagi, carenza di pulizia ed abbandono»

TriestePrima è in caricamento